SynFlex Group:
SynFlex
Please tell us
Menu
La produzione è garanzia di benessere e, quindi, di futuro
Industria 4.0

L’andamento dello sviluppo economico degli ultimi anni, con le grandi crisi economiche dopo la seconda guerra mondiale e la successiva forte ripresa economica, ha evidenziato che la produzione è garanzia della stabile competitività di un’economia.

I mercati mutevoli, i nuovi operatori di mercato attivi globalmente, i febbrili mercati di sbocco, i prodotti specifici per i clienti e i complessi processi di produzione richiedono sistemi e collaboratori ancora più flessibili e reattivi. Allo stesso tempo occorre mantenere costantemente un livello elevato di produttività e qualità.

La produzione assicura il benessere, l’occupazione e, quindi, il nostro futuro. Anche nell’epoca della delocalizzazione nei Paesi a basso costo di manodopera, l’economia europea si caratterizza per la sua flessibilità, qualità e stabilità. Questo vale in particolare per l’industria degli avvolgimenti elettrici.

Negli ultimi anni, nell’industria degli avvolgimenti elettrici, la produzione è stata organizzata secondo i principi della produzione ‟snella”: la flessibilità è stata aumentata con grandi successi in fatto di produttività e prontezza delle forniture. Attualmente la produzione è alle soglie di una nuova rivoluzione. Con il nome di ‟Industria 4.0” si indica l’inclusione in senso lato delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e la loro connessione tramite Internet degli oggetti, dei servizi e dei dati che consente la realizzazione della produzione in tempo reale. Oggetti autonomi, comunicazione mobile e sensori che intervengono in tempo reale rendono possibili nuovissimi campi d’impiego della guida e del comando decentrato e la realizzazione ad hoc dei processi.

La capacità di reagire in modo rapido e flessibile alle richieste dei cliente e di produrre economicamente numeri elevati di varianti con lotti di piccole dimensioni è destinata ad aumentare, con una ulteriore crescita della competitività. Saranno possibili nuove forme di processi aziendali integrati con i clienti, che penetreranno anche nell’industria degli avvolgimenti elettrici, caratterizzata da molte delle attuali mega-tendenze del settore.

Le possibilità e le sfide di Industria 4.0 sono un tema importante anche per il gruppo SynFlex. SHWire ha già implementato in tutte le linee di produzione l’integrazione della piattaforma di monitoraggio dei processi FIT quale elemento di comunicazione centrale del sistema di interfacciamento e interazione aziendale SHWire.

La piattaforma di monitoraggio dei processi FIT registra in tempo reale tutti i parametri rilevanti di macchine, prodotti e qualità, li valuta e mette i risultati a disposizione di macchine e operatori. Il fulcro della raccolta di dati online è un innovativo dispositivo di controllo del numero di falle ad alta tensione (HFZ) sviluppato in-house da SHWire.

Grazie alla FIT, SHWire supera di netto i test di qualità a campione richiesti dalla norma DIN: la prova distruttiva a campione fuori linea è sostituita da una prova non distruttiva in linea al 100%.

Il dispositivo di controllo del numero di falle ad alta tensione misura in modo affidabile, riproducibile e quantitativo l’entità e la frequenza delle variazioni dell’isolamento. L’HFZ controlla così il numero di falle ad alta tensione sul 100% della quantità di produzione realizzata.

La FIT, nel trattamento dei dati in tempo reale, garantisce la trasparenza completa e immediata dello stato corrente di tutte le linee di produzione. I dati FIT sono completamente documentati e consentono di ottenere una tracciabilità completa.
La tracciabilità dei dati delle macchine, dei prodotti e dei processi consente una limitazione mirata e certa delle falle laddove e nella misura in cui necessario. Il sistema FIT sostituisce sempre più l’operatore quale fattore di incertezza nella produzione del filo smaltato e consente di identificare immediatamente gli scostamenti dalle condizioni di produzione ideali e di apportare correzioni prima che si generino danni.

Con il controllo HFZ del 100 per cento, ogni cliente ha la certezza che la merce che riceve soddisfa le specifiche previste per l’intera la lunghezza consegnata. Per SHWire, ogni centimetro è stato effettivamente verificato in rapporto agli eventuali punti deboli dell’isolamento. Industria 4.0 è già realtà grazie ai progetti innovativi del gruppo SynFlex.

Cos’è Industria 4.0?

Il concetto di ‟Industria 4.0” risale all’unione per la ricerca del governo federale tedesco a un omonimo progetto nel quadro della strategia per l’alta tecnologia del governo federale. La produzione industriale dovrebbe essere integrata con le tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Fondamenti tecnici sono sistemi intelligenti tra loro connessi digitalmente. Grazie all’impiego di questi sistemi, dovrebbe essere realizzabile un tipo di produzione ampiamente autoorganizzata: in Industria 4.0, persone, macchine, impianti, logistica e produzione comunicano e cooperano direttamente tra loro. In questo modo non dovrebbe essere più ottimizzate solo singole parti della produzione, bensì, grazie alle reti interconnesse, si dovrebbe raggiungere un’ottimizzazione dell’intera catena di creazione del valore aggiunto. La rete dovrebbe inoltre essere in grado di registrare tutte le fasi del ciclo di vita del prodotto – dal concepimento del prodotto al suo sviluppo, dalla produzione fino all’uso dello stesso, dalla manutenzione al riciclaggio.