SynFlex Group:
SynFlex
Please tell us
Menu
Verde, verde, verde...
La chimica può anche essere diversa

 La protezione dell’ambiente è già da tempo un tema d’attualità; tuttavia, in alcuni settori si percepiscono ancora poco gli sforzi comuni per la tutela dell’ambiente. Per noi è un compito molto importante; riteniamo che tutti i trattati internazionali rilevanti per il nostro settore rappresentino anche un’opportunità per portare avanti iniziative per la tutela dell’ambiente anche ben oltre i confini nazionali.

 L’Unione europea dà il suo contributo alle questioni ambientali e ad un comportamento coerente con ormai oltre 200 norme giuridiche. Ciascuno dei nostri clienti conosce bene le norme REACH (registrazione, valutazione e classificazione delle sostanze chimiche), RoHS (linee guida per la salute e la sicurezza) e VOC (linee guida su componenti organici volatili).

Quale esempio di prodotti ecologici nel nostro assortimento, vorremmo attrarre l’attenzione soprattutto sul comparto della chimica. Alla SynFlex, i prodotti del settore delle resine – ovvero vernici, resine d’impregnazione e resine d’inglobatura di ultima generazione – soddisfano gli attuali requisiti di tutela dell’ambiente.

Diamo prima di tutto uno sguardo alla realtà del mercato delle resine, che è servito ancora prevalentemente con resine d’impregnazione a base di stirene, viniltoluene e acrilati. Le vecchie vernici contengono in genere solventi convenzionali volatili (VOC) e anche alcune resine d’impregnazione e resine d’inglobatura multicomponente sono da considerare piuttosto critiche quanto al loro utilizzo.

In questo sviluppo tuttavia à cambiato già molto – in senso positivo per l’ambiente. La gamma di prodotti avanzati, ecologici e allo stesso tempo all’avanguardia sia tecnicamente sia sotto il profilo della sicurezza, è cresciuta notevolmente negli ultimi anni. Le disposizioni delle direttive UE e una consapevolezza ecologica decisamente maggiore da parte dei produttori e dei consumatori hanno fatto sì che i produttori ricorressero sempre più spesso a materie prime e materiali e sostanze ecologiche. Anche i produttori di sostanze chimiche fluide hanno reagito e hanno sviluppato delle gamme di prodotti ‟verdi”. Con le nuove resine e vernici ecologiche sono stati tenuti in considerazione aspetti ambientali, economici e, soprattutto, tecnici, unendo la sostenibilità ambientale a costi ridotti per i processi e manutenzione e a degli standard tecnici elevatissimi.

Tra i migliori esempi della nuova generazione di prodotti verdi della gamma SynFlex si annoverano le resine impregnanti prive di VOC a base di poliestere con acrilati a bassa viscosità per la riduzione della viscosità del prodotto finale, che non sviluppano praticamente nessun odore nemmeno durante il processo di indurimento. Se per motivi tecnico-produttivi fossero necessarie delle resine d’impregnazione, sono a disposizione delle vernici a base d’acqua prive di VOC o con una quota di VOC molto bassa. Nel settore delle resine d’inglobatura, alcuni prodotti rappresentano delle pietre miliari in fatto di facilità di utilizzo e sostenibilità ambientale. Sono ancora invece in ritardo le resine di ricopertura. In questo campo, tuttavia, avanzate tecnologie di lavorazione compensano il deficit ecologico e di tutela dell’ambiente di lavoro. È nostra intenzione favorire la domanda purtroppo ancora scarsa di questi prodotti avanzati e decisamente più ecologici e convincere il commercio industriale e produttori che impiegano questi prodotti dei vantaggi di questi prodotti ‟verdi”.

Per questo, SynFlex desidera sostenervi nello sviluppo in questo campo di lavoro, con la sua competenza e il suo servizio tecnico. I nostri esperti possono analizzare i vostri processi sul posto e sviluppare con voi idee per
assumerne assieme a voi la responsabilità e contribuire così alla tutela dell’ambiente.