SynFlex Group:
SynFlex
Please tell us
Menu
Maggiore sicurezza nel traffico ferroviario
L’importanza crescente della norma ferroviaria EU

L’impiego di prodotti finiti e singoli componenti nella tecnologia ferroviaria pone delle grandi sfide lungo l’interna catena di produzione in merito alla sicurezza dei passeggeri e del personale. La più grande minaccia, oltre al calore prodotto, è rappresentata dal fumo e dai gas tossici che possono sprigionarsi in un treno in fiamme. Per identificare e valutare quanto prima un potenziale di rischio vanno seguite le regole della norma DIN EN 45545.

SynFlex conosce bene i requisiti dell’industria ferroviaria e, oltre alla competenza nella gestione delle norme, offre anche i materiali adatti e il supporto nella scelta e nell’omologazione dei componenti. In questo modo, accompagniamo i nostri clienti sulla strada che porta a una maggiore sicurezza nel traffico su rotaia.

L’attuale norma ferroviaria EN 45545-2:2013 descrive in tutta Europa i requisiti di tecnica antincendio di tutti i materiali impiegati nella costruzione dei veicoli ferroviari, tanto per l’interno quanto per l’esterno. I requisiti in fatto di comportamento al fuoco di tali materiali e componenti sono particolarmente severi in questo settore. Pertanto, i test della norma ferroviaria si concentrano sullo sviluppo di fumo dei materiali in caso di incendio e sul pericolo per la salute a causa dei gas prodotti dalla decomposizione termica di tali materiali.

Oltre alla carta aramidica SynTherm® YT510 – che nel materiale composito strutturato tipicamente utilizzato soddisfa il set di requisiti R22, R23 e R24 nella classe di rischio HL3 ed è quindi utilizzabile senza limiti all’esterno e all’interno –, anche altri gruppi di prodotti e combinazioni di materiali sono testati costantemente rispetto al soddisfacimento delle norme ferroviarie.

SHWire, con il filo di rame smaltato W210 con una classificazione HL2 a norma R23, soddisfa i requisiti dei nostri clienti che forniscono già l’industria ferroviaria, al pari delle carte aramidiche YT. Il filo SHWire è quindi l’unico sul mercato a offrire provatamente la sicurezza richiesta per l’impiego nell’industria ferroviaria.

Un altro esempio dell’estensione coerente della norma ferroviaria ad altre aree di prodotti SynFlex è costituito dalla resina poliestere XL-2102 di casa Dolph’s. Anche questo prodotto nel campo della chimica è stato sottoposto a test secondo i requisiti della norma EN 45545-2. Alla luce delle ottime caratteristiche tecniche e dello stabile comportamento in condizioni di test estreme, anche questo prodotto soddisfa i requisiti delle categorie R22 e R23 con classificazione HL3.

Tre esempi dell’importanza che le attuali norme ferroviarie europee hanno per molti dei nostri clienti. Per SynFlex, questo rappresenta uno stimolo a certificare sempre più prodotti della ns ampia gamma e a renderli così adatti all’impiego nei veicoli ferroviari. Per domande concrete in merito al settore dei veicoli ferroviari sono a vostra disposizione i nostri manager di prodotti e, ovviamente, la distribuzione.